26
set
2012
0

3 outfits for Pepe Jeans London

Vi ricordate l’evento Pepe jeans a cui ho partecipato la scorsa settimana, del quale vi avevo parlato in QUESTO POST ?
Sappiate che mi sono divertita come una bambina a mixare i vari capi della nuova collezione che avevamo a disposizione e a creare alcuni look. Ecco il risultato: 3 outfits che mi rappresentano: un po’ grintosi, un po’ romantici e un po’ ironici. Spero che vi piacciano! Qual’è quello che preferite? Il primo look che vedete qui sotto, con la tee pink, fa parte della nuova linea ANDY WAHROL BY PEPE JEANS, della quale vi parlerò più dettagliatamente nel post di domani. Kiss! p.s. Visto che il fotografo era un professionista, io però mi aspettavo miracoli, eh! Invece niente. La stessa faccia di sempre, non un ritocco. Secondo me non ha corretto nemmeno la luce, niente, sigh! Eddai fotografo, usalo questo fotoshop, almeno tu!!! Dovrebbe essere il tuo pane quotidiano, no??? Uff!
Do you remember the event Pepe jeans which I attended last week, which I talked about in THIS POST? Know that I enjoyed as a child to mix the various pieces of the new collection that we had available and create some looks. Here is the result: 3 outfits that represent me: a little ‘gritty, a bit’ romantic and a bit ‘ironic. I hope you enjoy! Which one you prefer? The first look you see below, with the pink tee, is part of the new ANDY WARHOL collection BY PEPE JEANS, which I will talk about in more detail in the tomorrow’s post. Kiss!

stessa espressione di Svicolone…(vedere ultima immagine…)
Foto di gruppo con le altre bloggers!

0

32 Responses

  1. Bella Lucy! Il fotografo non ha usato fotoshop perché non ce n’è bisogno… Ma che ti vuoi fotoshoppare?!
    Il look che mi piace di più è quello della prima foto: abitino e biker marroni… Bello e sbarazzino.
    Baci baci

  2. Ciao! Grazie per essere passata!
    Molto bello il tuo blog… Dev’essere divertente creare questi outfit, sono davvero tutti belli, il mio preferito senz’altro l’abito a fiori!
    Ti seguo anche io!!

Leave a Reply