2
nov
2015
0

Almost total black

Almost total black.

Nero quasi totale, con aggiunta di un po’ di bianco, per creare contrasto.

Le luci dell’autunno sono così belle e calde nelle giornate di sole, che basta poco per creare la situazione giusta per fotografare e non occorre nemmeno cercare chissà quale location.

Mi piace molto mescolare cose vecchie a cose nuove. Proprio in questo periodo, in cui sto cercando capi basici per i miei soliti e frequenti total black look, mi è capitato di riscoprire nel mio armadio vestiti quasi mai indossati che non ricordavo più di avere. Per gioco è nato quindi questo look. I pantaloni sono in assoluto i più vecchi, credo che facciano parte del mio armadio da almeno 15 anni (e saranno stati utilizzati al massimo due volte).

Ma veniamo invece alle cose nuove: in questo caso si tratta di accessori e sono i benvenuti nel mio parco giochi.

La prima new entry è l’orologio Festina della nuova linea Mademoiselle, classico e femminile, del quale mi sono già innamorata e che avrete l’occasione di rivedere ancora in numerosi post, perchè si abbina veramente a qualsiasi look.

La seconda new entry sono le sneakers Adidas. In realtà dietro queste scarpe c’è una piccola storia buffa. Perchè io non sono una persona normale come tante altre. Un certo modello di scarpa va di moda, tutti comprano e fine. No, io non sono mai soddisfatta e cerco le cose che non esistono. Perchè la scarpa Adidas perfetta secondo me ancora la devono fare. O forse l’hanno già fatta e non la producono più.

Io vorrei un ibrido tra le Stan Smith e le Superstar. Perchè? Perchè mi piace la forma delle Superstar, ma non mi piacciono quelle righe longitudinali sulla punta. E mi piacciono le Stan ma mancano le righe laterali, caratteristiche del marchio Adidas. Ah, e poi le righe le vorrei dritte, non ritagliate a zig zag. Insomma, le mie Adidas ideali le dovrebbero chiamare Lucy Stan Superstar e in realtà basterebbe rimettere in produzione le Adidas Derby prima versione, che non fanno più da qualche anno e che restano le più belle scarpe in assoluto prodotte dall’azienda.

Alla fine ho trovato queste, che sono un buon compromesso. Senza lacci, così faccio prima.

Indosso/wearing:

tee: Michael Kors

blazer: Zara (old)

borsa/bag: Phillip Lim

occhiali/sunglasses: Cèline

orologio/watch: Festina

bracciali/bracelets: DoDo by Pomellato

sneakers: Adidas

 

maglia-Michael-Kors

total-black-orologio-festinatotal-black-orologio-Festina-8orologio-Festina-2total-black-orologio-Festina-6total-black-orologio-Festina-5total-black-orologio-festina-2total-black-orologio-Festina-7orologio-Festina-3orologio-Festinascarpe-Adidas-Lucy-Diegolimaglia-Michael-Kors-2

0

You may also like

Camel coat: piccola guida per scegliere il cappotto giusto
La felpa: un capo da rubare al vostro lui
Hello Fall: fiori d’autunno
Black and white per una giornata di sole

12 Responses

Leave a Reply to Franci Cancel Reply